Analisi dei risultati

Ecco un bell’articolo che, parlando della questione vaccini SI- vaccini NO, mostra come i dati possano essere facilmente letti in una chiave piuttosto che un’altra. La bravura di un ricercatore non sta solo nel compiere i passaggi giusti, ma anche dalla capacità di interpretazione dei risultati.

Uno degli errori nella ricerca sta nel bias dello sperimentatore che, anche in modo inconsapevole, darà maggior risalto a  quei dati che convalidano le sue ipotesti. Ecco perchè la counicazione scientifica, a dispetto da quanto troviamo nei social, deve includere tutta la documentazione circa le scelte teoriche e sperimentali nonchè i risultati numerici, perchè altri occhi confermino le conclusioni o le arricchiscano. Diffidate di risultati parziali o di chi non vuole condividere le procedure. Non vi ho convinti? leggete questo bellissimo articolo e chissà che non ciambiate idea!

 

Vaccini, abbiamo davvero vinto? Un po’ di logica sugli ultimi dati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *