La quarantena ci ha posti di fronte  due opposte prospettive temporali:

1- Il presente, reso difficile non tanto dalle nostre case, quanto dalla consapevolezza del limite e del divieto (e quindi emotivamente dalla frustrazione dei nostri desideri) che immediatamente ha fatto sorgere la voglia di fare,

2-il futuro, non necessariamente brutto, ma forse peggio…incerto!

Ed ecco che a seguito di questa situazione sono insorti quei segnali che corpo e mente inviano quando siamo in difficoltà per attivare più risorse e aiutarci nei momenti sfidanti. Segnali a cui non sempre è facile dare il giusto nome, ma che risuonano nelle parole dei pazienti:

  • stress: “ma come faccio a rispondere ai colleghi al lavoro quando mia figlia piange perchè non riesce a consegnare in tempo un compito e non ha capito come fare”,
  • ansia: “mio figlio ha appena perso il lavoro, ma si può trovare lavoro oggi? o quanto dovrà aspettare?”,
  • apatia: “mi sveglio presto al mattino e non ho neanche più voglia di alzarmi… a fare cosa poi?”

Queste emozioni che fungono da segnalatore e da reazione di emergenza quando dobbiamo prendere “il toro per le corna” e affrontare una sfida diventano disfunzionali se si cronicizzano e invece di lasciarci una piacevole sensazione di aver fatto il possibile, di aver anche imparato qualcosa dalla situazione restano con noi più a lungo del virus.

Quale può essere la soluzione?

A differenza del Covid-19 questi sono meccanismi che conosciamo; giocare d’anticipo si può! Iniziare oggi con un percorso fatto di esercizi che aiutino su più fronti:

  • focalizzarsi sul presente e su quanto si possa fare oggi,
  • bloccare i pensieri dannosi e inutili,
  • tornare a vedere i lati positivi della vita,
  • godere di un sonno ristoratore.

 

Non esiste una formula magica, nel blog ci sono tanti consigli e anche nel canale youtube di PaP, ma se vuoi parlare di te e di quello che ti sta succedendo, fino a Giugno i miei incontri di counseling online è a prezzi calmierati. Ricorda che lo psicologo è una figura sanitaria e le prestazioni sono scaricabili al 19%

Scrivimi per maggiori informazioni!