L’ansia è una reazione fisiologica all’inaspettato e a tutto ciò che non è controllabile. Il suo obiettivo è quello di attivarci per far fronte ad eventuali sfide, ma quando si “inceppa” entriamo in una spirale di pensieri circolari, ansiogeni (rimuginio) che non ci porta da nessuna parte aumentando solo le sensazioni negative.

Questi pensieri hanno dei risvolti negativi su tutto l’organismo generando alla lunga stress con conseguenze anche sul piano fisico.

Diciamocelo, non è bello provare ansia, ma allora perchè fatichiamo a lasciarla andare?

Una delle possibilità è quella di credere di associare dell’utilità al rimuginio, un’attività che apparentemente dovrebbe portare dei benefici e finchè non comprendiamo che si tratta di un autoinganno sarà troppo complesso lasciare andare i pensieri ansiosi.

Guarda il video e scopri se anche tu a volte hai pensato di trarre qualche vantaggio dal tuo rimuginio!